02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Ansa

Vino: imprese, nel 2006 più export e fatturato. Sondaggio WineNews-Vinitaly evidenzia ottimismo produttori ... Le aziende vitivinicole italiane scommettono su un incremento dei fatturati e, soprattutto, su un'impennata delle esportazioni del 2006. A metterlo in luce è un sondaggio realizzato da Winenews, in collaborazione con Vinitaly, su 50 tra i principali produttori del panorama nazionale. Il 50% delle aziende sondate prevede che il 2006 sarà un anno "positivo", l'altro 50% lo reputa in prospettiva "abbastanza positivo". Le aziende hanno stilato anche una sorta di 'classifica' delle preoccupazioni più impellenti, che vede ai primi tre posti la concorrenza dei paesi del Nuovo Mondo, le incognite economico-politiche e la possibile perdita di competitività internazionale. Seguono, poi, una generica incertezza sul futuro, problemi valutari e, da ultimo, la debolezza dei consumi. Ma le aziende vitivinicole italiane hanno anche fornito una 'ricetta' per rafforzare le posizioni e la concorrenzialità del vino made in Italy nel mondo. Da più parti è stata evocata l'opportunità di aumentare gli investimenti sulla formazione e quelli rivolti alla conquista di nuovi mercati. Altri hanno invece stigmatizzato la necessità di una riconsiderazione complessiva delle politiche di promozione attuate dal nostro Paese, invitando le istituzioni a un intervento più incisivo, a partire da un piano ad ampio respiro sul modello, per esempio, di quello australiano. Altri ancora hanno auspicato un avanzamento legislativo del comparto sia in sede comunitaria sia nazionale, per snellire i pesanti obblighi burocratici del settore vitivinicolo.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli