02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
MEDIA

Cibo, opere, visite in cantina: “L’Arte in Cucina” va in tv con il Gambero Rosso

Il nuovo format, condotto da Nilufar Addati, in onda dal 19 aprile. Protagonista anche il vino con l’abbinamento del calice giusto e tour tra aziende

Che la cucina sia diventata tra le protagoniste assolute del piccolo schermo non è certo una novità. Quello che sta cambiando, però, è l’evoluzione dei format dedicati all’enogastronomia sempre più aperti all’incontro e alle contaminazioni con mondi diversi. Questo è il caso de “L’Arte in Cucina”, il nuovo format in onda dal 19 aprile su Gambero Rosso HD e che esplora le connessioni fra il mondo della cucina e quello dell’arte. Condotta da Nilufar Addati, la prima serie si articola in 12 episodi della durata di 50 minuti ciascuno, in onda ogni lunedì alle ore 21,30 sui Canali 132 e 412 di Sky. In ciascuna puntata la conduttrice incontra un artista e dal racconto della sua opera scaturisce uno spunto cui si ispira una ricetta che prende vita prima da Addati e, successivamente, viene realizzata anche dallo chef ospite di quell’episodio. Chiude il cerchio il vino, con l’abbinamento del calice giusto e la visita in cantina presso le aziende coinvolte nel programma.
L’idea dell’Arte in Cucina - che ha esordito quattro anni fa in libreria, con il libro dell’artista toscano Domenico Monteforte, poi diventato una collana - approda così in tv per una nuova sfida e il vino avrà un ruolo di spicco. Luigi Salerno, amministratore delegato di Gambero Rosso, anticipa che sarà “uno stimolante gioco di contaminazioni tra i due mondi che verranno accompagnati in ogni puntata da etichette prestigiose”.
Angelo Sajeva, vice presidente CdA di Gambero Rosso, ha aggiunto che “L’Arte in Cucina è un format diverso dai classici programmi dedicati al cooking, si caratterizza per una visione più ampia, più lifestyle, che abbraccia più settori. Il programma si candida ad essere un appuntamento cult nel palinsesto di Gambero Rosso HD, e da qui la scelta di posizionarlo nella fascia prime time e di prevedere fin da ora una seconda e terza edizione che arriveranno a partire dall'autunno 2021”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli