02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Club Papillon / Paolo Massobrio

Gaja versus Zonin ... E mentre le telefonate si rincorrono, ieri e' sceso in campo anche Angelo Gaja, re del Barbaresco, che ha criticato la proposta di Gianni Zonin di ridurre l’Iva sul vino. Ne parla oggi su "La Repubblica" Enzo Vizzari con un articolo che mette a confronti le due tesi. Secondo Gaja il vino è una “bevanda voluttuaria non un alimento, è un bene non strettamente indispensabile che tende ad essere un bene di lusso”. Ma Maurizio Zanella rimarca che lo Stato chiede comunque tanto al settore del vino, mentre Marco Caprai sottolinea che servono idee nuove e non assistenzialismo”. Una cosa però è certa: il mondo del vino ha le idee un po’ confuse e la spaccatura sta assumendo i toni da Montecitorio. Che sia iniziato il teatrino della viticola?

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli