02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

COCA COLA AVVIA IL PROGETTO “SULLA STRADA GIUSTA”, IN COLLABORAZIONE CON POLIZIA STRADALE E AISICO (ASSOCIAZIONE ITALIANA SICUREZZA CIRCOLAZIONE) PER FORMARE I DIPENDENTI ALL’EDUCAZIONE STRADALE

Nel 2009, secondo i dati Inail, il 55% delle morti sul lavoro si è verificato sulla strada nello svolgimento di un’attività che richiedeva l’uso di un automezzo o per il raggiungimento del posto di lavoro. Per contrastare il fenomeno Coca Cola Hbc Italia ha dato vita al progetto di formazione “Sulla strada giusta”, destinato ai 3.300 dipendenti dell’azienda, realizzato con la collaborazione della polizia stradale e di Aisico (associazione italiana per la sicurezza della circolazione).

Il progetto punta dunque a “realizzare un intervento di formazione che coinvolge tutte le persone di Coca Cola Hbc Italia, sia gli oltre 1400 dipendenti che normalmente utilizzano l’auto come strumento di lavoro percorrendo 54 milioni di chilometri ogni anno, sia le persone che la utilizzano per recarsi a lavoro o per motivi personali - spiega Alessandro Belleri, direttore di Coca Cola Hbc Italia - dobbiamo augurarsi di generare un comportamento socialmente responsabile da parte di tutti i collaboratori”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli