02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

CONGRESSO “MILANOPEDIATRIA”: PIU’ BRAVI A SCUOLA SE LA COLAZIONE E’ “GOLOSA”. I BAMBINI SONO PIU’ ATTIVI E CONCENTRATI SE IL PRIMO PASTO DEL GIORNO E’A BASE DI CREME SPALMABILI CON NOCCIOLA E CACAO. LO RIVELA UNO STUDIO DELL’UNIVERSITA’ DI PADOVA

Una buona pagella a scuola si costruisce anche a tavola, a cominciare dal primo appuntamento con il piatto: la colazione. Saltarla è vietato, avvertono gli esperti dell’università di Padova che sul legame fra pasto mattutino e rendimento sui banchi stanno conducendo studi ad hoc. Ricerche da cui emerge che una colazione ‘golosa’, che comprenda ad esempio creme spalmabili a base di nocciola e cacao, regala concentrazione e buonumore anche ai bimbi più refrattari a mangiare appena svegli. I primi dati che lo dimostrano sono stati presentati ieri nel capoluogo lombardo nella prima giornata del congresso internazionale “Milanopediatria” 2010.

Gli specialisti, guidati da Umberto Castiello, direttore del Dipartimento di Psicologia Generale dell’Università degli Studi di Padova, hanno illustrato i risultati di uno studio pilota durato 6 mesi, condotto su 25 bambini fra gli 8 e 10 anni cosiddetti “breakfast skipper”. Cioè piccoli abituati a non fare colazione. Ogni bimbo è stato testato dopo avere assunto tre diversi modelli alimentari: nessun tipo di colazione, colazione a base di cereali al cioccolato, colazione con crema spalmabile alla nocciola. Ebbene, “rispetto a chi non fa colazione - spiega Castiello - i bimbi che assumono crema o cereali mostrano livelli di concentrazione e buonumore significativamente superiori”. In particolare, “la crema spalmabile alla nocciola si è dimostrata anche in grado di ridurre la sensazione di stanchezza durante la giornata” e ha totalizzato più preferenze: “17 partecipanti su 25 hanno detto di gradirla più dei cereali”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli