02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
SOLIDARIETÀ

Contro gli sprechi alimentari e per l’inclusione sociale: San Pellegrino partner di Food for Soul

La rete di refettori fondata da chef Massimo Bottura ha un nuovo sostenitore, e punta alla sostenibilità con la Young Chef Academy

Food for Soul, il progetto sociale messo in piedi dallo chef tre stelle Michelin dell’Osteria Francescana di Modena Massimo Bottura, che consiste in una rete di refettori in diverse città del mondo (in Italia a Milano, Modena, Bologna e Napoli, ma anche a Londra, Parigi, Montreal, New York, San Francisco, Merida e Rio de Janeiro), nei quartieri più poveri e bisognosi, non solo per dare cibo ogni giorno a chi ne ha bisogno, ma anche per portare avanti una riqualificazione dei quartieri poveri e non sviluppati, per costruire cultura come strumento di resilienza, attraverso la trasformazione di persone, luoghi e cibo, per aprire nuove opportunità di mobilità sociale e incoraggiare un sistema alimentare salutare ed equo, ha un nuovo partner: San Pellegrino. Che concentrerà i propri sforzi e le proprie risorse sulle attività formative, promuovendo una cultura alimentare responsabile, attenta a contenere gli sprechi alimentari.

Il fondamento della nuova partnership è la comune fede nel valore dell’ospitalità e nel potenziale del cibo di trasformare in meglio la vita delle persone, creando equilibrio di valori condivisi e cambiamento culturale. Cooperazione, creatività, innovazione, potere della bellezza e sviluppo dei talenti. Questi sono i valori che guideranno San Pellegrino e Food for Soul durante la loro collaborazione a livello globale. Ognuno apporta le proprie competenze ed esperienze alla collaborazione al fine di educare e incoraggiare le comunità a ridurre gli sprechi alimentari, ad adottare comportamenti di consumo sani che promuovano anche l’inclusione sociale e il benessere individuale, dimostrando come tutti possano avere un ruolo nella creazione di un futuro più sostenibile insieme.

Nasce così un progetto di internazionalizzazione che coinvolgerà settori diversi in iniziative che arricchiranno la vita delle comunità, coinvolgendo lo stesso Massimo Bottura nella produzione e nell’amplificazione di contenuti volti a ispirare appassionati di cucina, amanti del cibo e giovani chef con idee, stimoli e tecniche, che incoraggeranno la comunità gastronomica globale a ridurre i propri sprechi. “Un futuro più sostenibile non si costruisce da soli, ma attraverso l’azione collettiva di molti”, commenta il fondatore di Food For Soul, Massimo Bottura, che inaugurerà anche l’area didattica della San Pellegrino Young Chef Academy dedicata alla sostenibilità. “Con San Pellegrino e gli chef di tutto il mondo, possiamo ispirare l’Accademia dei giovani chef ad agire e a guidarci verso un futuro migliore a rifiuti zero”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli