02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
DA OGGI AL 10 LUGLIO

“Coppe di stelle nel cerchio del sole”, ecco “Viaggio in Sicilia #9” by Planeta in mostra a Palermo

Alla Galleria Regionale della Sicilia le opere degli artisti protagonisti del progetto della griffe, che ha restaurato “tesori” inediti dei depositi

“Coppe di stelle nel cerchio del sole”, ispirato ai versi del filologo e poeta arabo-siculo Ibn al-Qattâ (Sicilia, 1041-Il Cairo, 1121), riferiti al vino e ai fenomeni naturali, traccia preziosa di una ricca produzione e di un incancellabile intreccio di culture: ecco il senso di “Viaggio in Sicilia #9” ideato e prodotto da Planeta, e realizzato in collaborazione con il Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana della Regione Sicilia, e frutto di un accordo di sponsorizzazione pubblico-privata, che è iniziato e si è concluso alla Galleria Regionale della Sicilia a Palazzo Abatellis a Palermo. Che, da oggi al 10 luglio, ospita la mostra collettiva a cura di Valentina Bruschi e con una sezione storica a cura della direttrice della Galleria Evelina De Castro, con le opere della residenza degli artisti Bea Bonafini, Gili Lavy, Emiliano Maggi e Diego Miguel Mirabella con la scrittrice Chiara Barzini e il fotografo Matteo Buonomo, tra le Tenute della griffe siciliana. E, come parte integrante del progetto, in collaborazione con la Galleria, Planeta ha restaurato un nucleo di opere inedite provenienti dai depositi del Palazzo Abatellis, selezionate per essere esposte al pubblico per la prima volta.
In particolare il restauro ha interessato due oggetti presenti nei magazzini della Galleria Abatellis: un Cilindro con iscrizioni e fascia traforata realizzato in rame argentato cesellato e a fusione riferibile al XVII-XVIII secolo, e una Lampada in rame traforato, sbalzato, cesellato e a fusione del XVIII-XIX secolo. “Una collaborazione tra pubblico e privato nell’interesse della valorizzazione dell’arte. Un gesto di grande sensibilità - sottolinea l’Assessore dei Beni Culturali e dell’Identità della Regione Siciliana, Alberto Samonà - che auspico possa servire di ispirazione a quanti vogliono contribuire a valorizzare il cospicuo patrimonio regionale siciliano, utilizzando strumenti importanti quali le sponsorizzazioni tecniche e l’art bonus. Quello che presentiamo è la sintesi di un atto d’amore verso la nostra Terra, che ci consente di restaurare ed esporre preziose testimonianze artistiche, custodite nei depositi di Palazzo Abatellis”.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli