02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Corriere Della Sera / Io Donna

La scheda di Gelasio Gaetani d’Aragona (l’intenditore) ... Sin da 1982, prima annata prodotta, è sempre stato il vino bianco di punta di Donnafugata ed esprime al meglio il patrimonio viticolo del territorio di Contessa Entellina. Composto da uve Chardonnay e Ansonica: le prime raccolte in vendemmia notturna ad agosto, le seconde a settembre e vinificate separatamente. Il mosto fermenta a temperatura controllata e permane sui lieviti per 4/6 mesi. Metà in piccole vasche di cemento e metà in barriques nuove di rovere francese. Prima di essere venduto il vino passa altri 12 mesi in bottiglia. La componente fruttata è grandiosa per freschezza iniziale e per complessità. Dal ventaglio di nuance, dalla banana all’agrume antico, alla vaniglia e, se chiudiamo gli occhi, a una primavera botticelliana. Ideale con pesce affumicato e primi piatti della cucina siciliana. Prezzo: 20,60 €.

Chiarandà 2007 Doc, 13,50° Aziende vinicole Donnafugata, Contessa Entellina, Sicilia.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su ,

Altri articoli