02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Corriere Della Sera

Agricoltura - Sicurezza alimentare, il 2002 anno della svolta. Nei prossimi mesi entreranno in vigore molte delle garanzie per i consumatori decise dalla Ue dopo «mucca pazza». Al via dal primo gennaio il «passaporto della carne». Novità anche per olio, vino, anagrafe zootecnica ...
Dall’emergenza al cibo sicuro. Se il 2001 sarà ricordato per l’incubo mucca pazza (48 i casi finora accertati in Italia, oltre 450 mila le analisi effettuate), il prossimo anno potrebbe essere quello giusto per far rinascere un clima di fiducia tra produttori, commercianti, consumatori. L’anno della svolta per una maggiore sicurezza alimentare, quello della «rigenerazione della nostra agricoltura», come ama dire il presidente della Coldiretti Paolo Bedoni. Nel 2002, infatti, saranno mossi altri passi verso la trasparenza delle informazioni, e introdotte ulteriori garanzie per conoscere tutto, o quasi, dei prodotti che arrivano in tavola: dalla fattoria (o dall’allevamento), allo scaffale del negozio o del supermercato. Si comincia già dopodomani con le nuove indicazioni obbligatorie per le carni bovine. E il primo gennaio nascerà l’agenzia alimentare europea, l’Authority promessa nel 1999 dal presidente della Ue Romano Prodi all’indomani dello scandalo dei polli alla diossina. Nelle prossime settimane entreranno poi in vigore le norme europee sulla denominazione d’origine dell’olio extravergine, ed entro l’anno si deciderà cosa scrivere sull’etichetta dei prodotti geneticamente modificati.
L’elenco delle scadenze è lungo, ma perché i provvedimenti risultino veramente efficaci tutto dipenderà dall'efficienza e dalla tempestività dei controlli ...

Vino: sempre in febbraio dovrebbero essere varate le nuove regole europee sull’etichettatura dei vini, con particolare riferimento alla denominazione d’origine ...

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli