02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Corriere Della Sera

Il Cirò come il Brunello. I blog antiglobal protestano … Come per il Brunello: la dottrina toscana sbarca in Calabria. li Cirò ‘Lì cambia. Per il Nebbiolo del Sud, la nuova regola è: alle uve Gaglioppo si possono aggiungere fino al 20 per cento di altri vitigni, io per cento se si tratta di vitigni internazionali come Merlot o Cabernet. Perché? Per rendere il Cirò più vicino al gusto dominante. Quindi con minor carattere, più tenero al palato. il rischio? Un altro vino globale. Sui blog enoici tengono banco le proteste, mentre il Consorzio che tutela la doc difende la scelta. Meglio stappare un Cirò rosso al cento per cento, come il Duca San Felice di Librandi. La riserva 2008 ha conquistato il massimo punteggio (tre bicchieri) nella Guida del Gambero rosso. Ha 13,5 gradi, in azienda (a Cirò Marina, in provincia di Crotone) lo si acquistaa6euro. In bottiglia resiste almeno sette anni. Ad alcuni ricorda gusti di liquirizia e tabacco. Ad altri vengono in mente spezie scure e frutta rossa.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli