02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Corriere Della Sera

Bevi Cannonau, e campi cent’anni … Ci sono voluti tre anni di lavoro per questo viaggio nelle radici e nell’umanità della Sardegna. Tutto è iniziato con gli studi dell’Università di Sassari e con la volontà degli Argiolas di rendere omaggio al patriarca Antonio, fondatore della cantina, morto a 102 anni. Perché la Sardegna ha la più alta densità al mondo di longevi? Nel progetto “AKeA” (acronimo di “A cent’anni”, il saluto sardo per i brindisi), sono stati censiti 373 centenari, 22 ogni centomila abitanti. Tre vivono a Serdiana, paese degli Argiolas, 2.700 abitanti. I ricercatori, dall’inizio dello studio, hanno intervistato più di tremila super longevi e hanno scoperto che la maggioranza era abituata a bere con moderazione vino, spesso il Cannonau, un rosso carico di polifenoli, antiossidanti naturali.
“Nonno Antonio - racconta la nipote Valentina - beveva un bicchiere di Cannonau a giorno, assieme alla minestra vegetale. Si arrabbiava se qualcuno lo chiamava vecchio. Rispondeva: sto solo diventando grande”.
Alla sua morte, gli Argiolas, una famiglia solida e unita che ha portato il vino sardo d’eccellenza nel mondo (grazie anche all’enologo Giacomo Tachis che ideò il celebre Turriga), ha pensato di realizzare il sogno di Antonio: formare con altri centenari sardi una squadra, 11 come nel calcio, con lui stesso idealmente alla guida, il capitano. Così è nato il progetto Senes. Il progetto Senes ha infine preso la forma di 12 mila bottiglie (costo 20 euro), grazie ai vigneti di Siurgus Donigala, nelle Tenute di Sisini, a una trentina di chilometri da Cagliari.Il progetto Senes ha infine preso la forma di 12 mila bottiglie (costo 20 euro), grazie ai vigneti di Siurgus Donigala, nelle Tenute di Sisini, a una trentina di chilometri da Cagliari.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli