02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

CORRIERE DELLA SERA

Vino all’asta: dopo i record Gelardini & Romani sbarca a Hong Kong ... Un mercato sicuro? Quello dei “fine wine”, i vini da collezione che non temono la crisi, anzi che rappresentano una valida alternativa per gli investimenti. La conferma arriva dal risultato record ottenuto da una bottiglia di Imperiale Masseto Tenuta dell’Ornellaia del 2006 che secondo WineNews, nell’ultima asta di Gelardini & Romani Wine Auction, è stata battuta per 9.597,20 euro. E il momento sarebbe così propizio per le etichette di pregio made in Italy che la prima casa d’aste italiana specializzata in vino, ha deciso di “sbarcare”, il 19 novembre, a Hong Kong, la capitale mondiale dei “fine wine” (con un giro d’affari 2010 per le sole aste divino di oltre 400 milioni di euro): dove metterà all’incanto soltanto bottiglie tricolore.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su