02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Corriere Economia

La bibbia del vino ha pubblicato i suoi nuovi 100 comandamenti. Il quinto è italiano e si chiama Oreno. Wine Spectator, una delle più prestigiose riviste enologiche mondiali, ogni anno pubblica l’elenco dei 100 migliori vini al mondo e quest’anno al quinto posto c’è proprio l’Oreno 2003 della cantina toscana Tenuta Sette Ponti. Ma l’Oreno (prodotto con uvaggio Cabernet Sauvignon al 50% e Sangiovese, costo 32 euro) è un vino destinato sin dalla nascita a diventare prezioso. Una vocazione che nasce nella zona di produzione: colline nei pressi di Arezzo dove si suppone che Leonardo da Vinci abbia tratto ispirazione per il paesaggio che fa da sfondo alla Gioconda. I terreni di quell’area (il Valdarno superiore) furono acquistati negli anni Cinquanta da Alberto Moretti, il padre di Antonio che oggi guida l’azienda. Ma il bello è che Antonio Moretti non è un vero imprenditore enologico, visto che è il leader di un gruppo di società nel settore del lusso e dell’alta moda tra cui Arfango (pelletterie), Bonora e Carshoe (scarpe fatte a mano e su misura) in società con Patrizio Bertelli, bandiera del gruppo Prada. “Visti i risultati del mio vino- sorride Moretti – dovrei dire di essere un produttore enologico con l’hobby della moda, invece è il contrario. Del resto non potrebbe essere diversamente visto che quella enologica è un’azienda con un rischio d’impresa davvero elevato. Fare vino è un’attività a cielo aperto, sei in balia del tempo e della natura e contro certi imprevisti sei davvero impotente. Però è proprio per questo che la sfida mi appassiona ma solo a certe condizioni: produrre qualità e cercare di contenere i costi che ultimamente sono diventati davvero spropositati”. Sarà per questo che da un paio d’anni la cantina aretina ha rilanciato acquistando altre due tenute: una in Maremma (Poggio al Lupo) e una in Sicilia (Feudo Maccari) che stanno ottenendo ottimi risultati in Italia e all’estero. Basti solo pensare che l’80 per cento del vino prodotto nelle tenute di Moretti è esportato (arretrato del 19 dicembre 2005).


Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli