02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

DAL 18 AL 20 APRILE UN CONVEGNO SU “I PAESAGGI DEL VINO” A PERUGIA

Vino come elemento in grado di coniugare territorio, geologia e geomorfologia, chimica e fisica, tradizione, medicina, pittura ed architettura, letteratura, storia e filosofia. E’ dedicato a “I paesaggi del vino - Il vino per conoscere, viaggiare, meditare” il convegno organizzato per il 18-20 aprile dall’Università degli Studi di Perugia (Dipartimento Scienze della Terra, info: www.unipg.it/~denz/vino/home.html).
L’invito a partecipare è rivolto a tutti coloro che, a vario titolo, si occupino o scoprano relazioni tra i loro interessi ed il vino: geologi, geomorfologi, naturalisti, letterati, enologi, agronomi, produttori ed esperti, sommeliers o semplici appassionati. Dal più rigoroso aspetto scientifico a quello più ludico, tutti gli approcci al vino saranno trattati al convegno, che comprende le seguenti sessioni: I paesaggi del vino, Geomorfologia e geologia dei terroirs, Geografia e cartografia del vino, Geoturismo e business vitivinicolo, Viticoltura ed enologia: caratteristiche, tecniche ed innovazioni, La fisica e la chimica del vino, Il vino nella comunicazione, nell’arte, nella filosofia, Vino, ristorazione, alimentazione e salute.
Oltre agli interventi scientifici, il convegno, organizzato in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier, prevede le visite ad alcune delle più rinomate cantine dell’Umbria (Lungarotti e Caprai) sotto la guida di esperti del settore, per consentire la reale percezione di quello che può essere definito “bene ambientale”: il vino ed il suo terroir. Non mancheranno inoltre degustazioni, assaggi ed incontri “eno-musicali”.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli