02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
POLITICHE ECONOMICHE

Decreto Rilancio: incentivi, Fondo di solidarietà e percettori del reddito di cittadinanza nei campi

160 milioni di euro per il fondo di solidarietà e una risposta all’emergenza manodopera: il plauso al Governo di Confagricoltura
Confagricoltura, DECRETO RILANCIO, FONDO SOLIDARIETA, INCENTIVI, LAVORO, REDDITO DI CITTADINANZA, Non Solo Vino
Gli emendamenti al Decreto Rilancio a sostegno del mondo agricolo

Rifinanziamento della “Nuova Sabatini”; aumento della dotazione del Fondo di solidarietà da 105 a 160 milioni di euro; rifinanziamento di 5 milioni di euro del Fondo agrumi per il 2021; proroga per il 2021 della norma che consente l’impiego in agricoltura dei percettori di strumenti di sostegno al reddito: sono alcuni degli emendamenti approvati ieri in Commissione Bilancio alla Camera dei Deputati chiesti e sostenuti anche da Confagricoltura, che li considera interventi di assoluta priorità. In particolare - evidenzia Confagricoltura - l’aumento del Fondo di Solidarietà per Calamità si allarga al settore apistico, con 5 milioni di euro, adesso riservati, e comprende anche i danni da grandinate. È un segnale che va incontro alle aziende, benché la cifra non sia sufficiente a coprire adeguatamente le richieste delle imprese colpite.

Di grande importanza è la proroga della misura, introdotta con un emendamento al Decreto Rilancio auspicato proprio da Confagricoltura, che consente l’impiego in agricoltura di chi percepisce strumenti di sostegno al reddito. Già lo scorso anno - ricorda l’organizzazione degli imprenditori agricoli - questo intervento era stato utilizzato da molte aziende per far fronte all’emergenza manodopera. La proroga al 2021 va in questa direzione in un periodo cruciale per i raccolti. Sul rifinanziamento della Nuova Sabatini (ossia l’incentivo dedicato alle piccole e medie imprese che devono rinnovare macchinari e attrezzature), infine, Confagricoltura ribadisce la soddisfazione già espressa all’annuncio del Governo, la settimana scorsa, di dare il via libera al rifinanziamento della misura sollecitata per assicurare continuità agli investimenti produttivi e contribuendo ad accrescere la competitività delle imprese agricole.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli