02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
POLITICA AGRICOLA

Dl sostegni, via libera della Camera: all’agricoltura 451 milioni di euro. Ora il “Bis”

301 milioni per l’esonero contributivo previdenziale e assistenziale e 150 milioni per il Fondo di sviluppo e sostegno delle Filiere agricole
AGRICOLTURA, CAMERA DEI DEPUTATI, DL SOSTEGNI, Non Solo Vino
Il Dl sostegni e le misure per l'agricoltura

301 milioni di euro per l’esonero contributivo previdenziale e assistenziale per il mese di gennaio e ulteriori 150 milioni di euro per il Fondo di sviluppo e sostegno delle Filiere agricole, della pesca e dell’acquacoltura che si aggiungono ai 160 milioni della Legge di Bilancio e agli 1,2 miliardi del Fondo complementare al Pnrr: ecco le misure principali che interessano il settore agricolo, presenti nel Dl Sostegni, per un totale di oltre 451 milioni di euro che, dopo l’approvazione definitiva della Camera, diventa finalmente legge, in tessa adesso di accelerare l’iter del Dl Sostegni Bis. Come ricorda la Commissione Agricoltura di Montecitorio, è previsto anche il trattamento di integrazione salariale per i lavoratori dipendenti agricoli a tempo indeterminato, lo stanziamento di un milione di euro per le attività di acquacoltura, pesca e ripopolamento concessionarie di aree demaniali, anche per la realizzazione di manufatti destinati al prodotto ittico, oltre a 500.000 euro per l’accordo Mipaaf-Enama (Ente nazionale meccanizzazione agricola) per l’innovazione e la sostenibilità delle macchine agricole. Infine, nuove disposizioni sui prodotti ortofrutticoli di quarta gamma, la proroga delle norme in materia di imballaggi e l’estensione del “Conto Termico 2.0” fino al 31 dicembre 2022 per impianti di piccole dimensioni di imprenditori agricoli.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli