02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
TENDENZE

Eurispes e gli italiani a tavola: aumentano vegani e vegetariani

Tra le motivazioni principali l'attenzione a salute e benessere e l’amore verso gli animali
EURISPES, ITALIANI, VEGANI, VEGETARIANI, Non Solo Vino
Crescono vegani e vegetariani tra gli italiani, a dirlo Eurispes

Aumentano in Italia i vegetariani e vegani. Dai dati che emergono dal Rapporto Italia 2020 di Eurispes, il 6,7% degli italiani intervistati afferma di essere vegetariano e il 2,2% si dichiara vegano, per un totale dell’8,9% (era il 7,1% nel 2019 e il 7,3% nel 2018). Tra le motivazioni alla base della scelta troviamo soprattutto la salute e il benessere (23,2%) e l’amore e il rispetto nei confronti del mondo animale (22,2%).
Sempre in tema di alimentazione quasi un italiano su cinque (18,7%) esclude il lattosio, il 14,6% mangia cibi senza glutine e il 16,3% utilizza regolarmente integratori. Il 23,1% sarebbe curioso di provare alimenti a base di cannabis light, il 16,4% li ha già sperimentati e il 5,1% ha inserito questi alimenti all’interno delle proprie diete.
Un’abitudine ormai diffusa, evidenzia il Rapporto Italia 2020, è quella di acquistare alimenti già cucinati destinati all’asporto: riguarda il 70,3% degli italiani, e il 54% compra cibo a domicilio. Sono numerosi anche coloro che acquistano, sui banchi del supermercato e della grande distribuzione organizzata, prodotti industriali che richiedono qualche minuto per essere pronti (61,9%).

Accanto al consolidarsi di nuovi stili alimentari si evidenzia un dato preoccupante: i tassi di obesità infantile nel nostro Paese sono considerati tra i più alti. Il sovrappeso in Italia interessa circa un bambino su tre. Siamo al secondo posto in Europa per diffusione dell’obesità infantile maschile (21%) e al quarto per obesità infantile femminile (14%).

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli