02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

I MIGLIORI INDIRIZZI DEL WINE & FOOD IN PUGLIA? LI ELEGGE “LA PUGLIA E’ SERVITA” 2011, GUIDA EDITA DA VITTORIA CISONNO (TIRSOMEDIA), DEDICATA AGLI AUTENTICI GOURMET

Non Solo Vino
Ecco la guida “La Puglia è servita” 2011

Dal premio Ristomare “Al trabucco” di Peschici al miglior ristorante, “Perbacco” di Bari, dalla migliore trattoria, “La Cuccagna” di Crispiano, alla migliore vineria, “L’Angolo Divino” di Ruvo di Puglia, dal miglior fornello, quello dell’“Hostaria Pomponio” di Ruvo di Puglia, alla miglior cantina, de “La Locanda di Beatrice” di Corato. E poi, per la sezione masserie, “Serragambetta” di Castellana Grotte, per i B&B “Casina Li Foggi” di Gallipoli, migliore dimora d’epoca la “Masseria Pietrasole” di Bari e, infine, il premio chef emergente a Cristina Conte del ristorante “L’Altro Baffo” ad Otranto, e alla carriera allo chef Gegè Mangano della “Taverna Li Jalantùumene” di Monte Sant’Angelo. Ecco i migliori indirizzi del wine & food 2010 in Puglia, premiati e raccolti nella “La Puglia è servita” 2011, la guida per autentici gourmet di Edizioni Tirsomedia di Vittoria Cisonno (info: www.tirsomedia.it).
Nella Guida (edizione n. 15) è possibile trovare, grazie ad un’attenta selezione, frutto di una continua e rigorosa ricerca dell’eccellenza e della genuinità dei sapori, dei luoghi e delle persone che esprimono il volto più autentico e ospitale della regione, 274 suggerimenti per scegliere il meglio del turismo enogastronomico in Puglia: 20 Ristomare, 64 Ristoranti, 30 Trattorie, 12 Fornelli, 21 Vinerie, 20 Masserie, 24 Bed & Breakfast, 26 Dimore d’Epoca, 14 Top Residence, 32 Cantine ed 11 Oleifici.
L’immagine di copertina della Guida (Edizioni Tirsomedia, 264 pagine, 18 euro), originale e coloratissima, è a cura dell’artista Teresa D’Elia, mentre i luoghi del buon mangiare sono raccontati da Pasquale Porcelli, critico enogastronomo pugliese, e la descrizione delle strutture ricettive è affidata alla giornalista Alma Sinibaldi. E per i gourmet vi sono anche le sezioni “Botti & Bottiglie” e “Oli & Frantoi” (con brevi descrizioni dei vini e degli oli di punta delle aziende) e delle “Tipicittà” con la segnalazione di botteghe artigiane, aziende di prodotti tipici e piccoli ristori dove acquistare gustosi souvenir.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli