02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
INIZIATIVE

“I piatti del cuore”: gli chef fiorentini firmano le “Ricette della solidarietà” per Caritas Firenze

Un progetto sposato anche da Ruffino che ha offerto i suoi vini per accompagnare i piatti in una cena nella Mensa di San Francesco a Firenze
CARITAS, RUFFINO, SOLIDARIETÀ, Non Solo Vino
Le “Ricette della solidarietà” per la Caritas

Mani, cuore e tradizioni culinarie fiorentine (e non) per un progetto che guarda a chi vive una situazione di difficoltà. Sei chef fiorentini, amici delle mense popolari gestite da Fondazione Solidarietà Caritas di Firenze, hanno creato un menù della solidarietà firmando le loro “Ricette della solidarietà”. Un progetto sposato anche da Ruffino, una delle più importanti realtà del vino italiano, sinonimo di storia del vino toscano, che ha offerto i suoi vini per accompagnare i piatti nella cena organizzata nei giorni scorsi dalla Fondazione nella Mensa di San Francesco in Santissima Annunziata. Un evento dedicato ai sostenitori e alle aziende partner del progetto “La Spesa che vale”, l’iniziativa che permette a chi vuole sostenere il servizio della mensa popolare di farlo attraverso una spesa online solidale.
Il menù? Polpette di lampredotto con maionese allo zenzero e insalata di cavoli e broccoli, un risotto pre match rigorosamente viola, un cacciucco di ceci, la lingua al pepe verde, la caponata in agrodolce in versione invernale e, come dessert, ganache al cioccolato, ideati da Francesco Carzoli dell’Osteria Pratellino, dallo chef dell’Acf Fiorentina Duccio Pistolesi, Paolo Gori della Trattoria Da Burde, Gabriele Andreoni de L’oste Trattoria Italiana, Luigi Bonadonna di The Stellar e dal cuoco della Caritas Carlo Mazzola cuoco Caritas..
Come ha spiegato Vincenzo Lucchetti, presidente Fondazione Solidarietà Caritas di Firenze, “con questo ricettario della solidarietà, vogliamo ringraziare tutti i cittadini, le aziende, le istituzioni, gli operatori, i volontari e i cuochi che sono al fianco della Fondazione per fornire un servizio agli ospiti delle mense: persone di ogni età che non hanno da mangiare, chi è costretto a fuggire dal proprio paese, chi non ha un posto dove andare, chi è solo e fragile. Nelle mense di Via Baracca, di San Francesco in Piazza Santissima Annunziata e in quelle di quartiere, chi è in difficoltà trova non solo un pasto caldo ma anche ascolto e una mano tesa, in un ambiente familiare e accogliente”.
Su https://www.laspesachevale.it/ i partecipanti, con una donazione, possono virtualmente comprare, scegliendo dallo scaffale o dal frigorifero digitale, i prodotti che servono per riempire la dispensa della mensa oppure donare uno o più menù per i suoi ospiti. Grazie al contributo della Fondazione Cr Firenze e in collaborazione con il Comune di Firenze, per ogni 500 euro donati saranno piantati anche due alberi nel territorio di Firenze.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli