02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
TURISMO E SAPORI

I viaggiatori incoronano il wine & food d’Italia, al top nei “Travelers’ Choice” Awards Experiences

Nella nuova classifica mondiale di TripAdvisor Belpaese al n. 1 assoluto, e nelle categorie “Food” e “Wine”

L’Italia e la sua cucina, ancora una volta, al top nel mondo. E questa, a metterla in testa al gradino più alto del podio planetario, sono gli utenti di TripAdvisor, discusso ma influente portale di recensioni di alberghi, ristoranti e destinazioni di tutto il mondo. Secondo la prima edizione dedicata alle “Esperienze” dei celeberrimi “Travelers’ Choice” Awards, la più gettonata dai turisti del mondo è una “Lezione di cucina e pranzo in un casolare toscano con tour del mercato locale da Firenze”, seguita da un “Tour di Berlino in bicicletta” e dal “Tour turistico guidato di un giorno a New York”.
I vincitori sono stati determinati utilizzando un algoritmo che ha preso in considerazione le recensioni, le opinioni e la popolarità dei business per i viaggiatori nel corso dell’ultimo anno. TripAdvisor è il fornitore di esperienze più grande al mondo, con oltre 100.000 attività, tour e attrazioni prenotabili a livello globale.
Ma la voglia di conoscere i sapori d’Italia e del mondo, magari in contesti particolari, è ben presente nella top 10 mondiale, che vede al n. 5, in mix tutto italiano tra gusto e cultura, un “Esperienza VIP al Vaticano: colazione esclusiva al Vaticano con accesso ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina prima dell’orario di apertura al pubblico”, al n. 6 un “Corso di cucina a New Orleans”, in Louisiana, ed al n. 7 la “Cena Hangi e spettacolo Maori a Rotorua”, in Nuova Zelanda.
Italia che primeggia anche nella categoria delle “Wine Experience”, ancora con la Toscana. Al n. 1 mondiale di categoria, infatti, c’è una “Wine tastign experience per un gruppo ristretto nella campagna Toscana”, che si mette alle spalle il tour degustazione nella valle del Douro ed un food ad wine tour a Lisbona, in Portogallo, e ancora degustazioni e tour gastronomici a San Francisco, Madrid, Barcellona, Seattle, la Yarra Valley e Melbourne in Australia, il tasting-tour della Waineke Island in Nuova Zelanda, e il tour con degustazione tra i castelli ed i vigneti della Loira.
Sul fonte delle “Food Experience”, se al n. 1, ovviamente, si conferma la lezione di cucina al top assoluto mondiale, e al n. 2 la cooking class di New Orleans, sul podio c’è ancora l’Italia, con Roma ed il suo “Food Tour al tramonto al quartiere Prati”, seguita da esperienze gastronomiche a Parigi, Miami, Madrid, Melbourne, Barcellona, Bruxelles e Tokyo.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli