02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
AGRICOLTURA GREEN

Il biologico resiste alla crisi economica: +4% nel 2020, boom di vino e spumanti nelle feste

Analisi Ismea sulla Gdo: a dicembre bene anche ortaggi e carne, in calo la frutta. Oltre 6 prodotti su 10 vengono venduti nel Nord Italia
2020, BIOLOGICO, ISMEA, SPUMANTE, vino, Non Solo Vino
Il biologico resiste alla crisi economica: +4% nel 2020, boom di vino e spumanti nelle feste

Il rapporto tra benessere, alimentazione e salute del pianeta è sempre più chiaro agli occhi del consumatore, che, anche in tempi di Covid, non ha rinunciato a mettere nel carrello della spesa prodotti alimentari biologici. Che restano comunque una quota minoritaria, il 3% delle vendite alimentari nei canali retail, ma che nel 2020 sono aumentate del 4% rispetto all’anno precedente, in un contesto di crescita generalizzata delle vendite alimentari nella grande distribuzione. Cifra che sale al 6% nelle tre settimane a cavallo di Natale (+13% invece la crescita dell’agroalimentare in generale), secondo le ultime rilevazioni dell’Ismea. A registrare l’aumento più significativo sono stati i vini e gli spumanti bio (+27%). Molto bene anche gli ortaggi (+11%) e le carni (+15%), mentre il fatturato della frutta certificata nei supermercati risulta in lieve flessione del 2%. Sotto le feste il consumo di biologico è stato concentrato soprattutto al Nord (64%), benché l’Italia centrale (25%) abbia mostrato il progresso maggiore (+8%). Rimane bassa l’incidenza del Sud, fermo all’11% del totale.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli