02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Giornale

I migliori dieci siti a tutto vino: a Montalcino Winenews ha giudicato le pagine web delle aziende vinicole italiane. Sul podio Santa Margherita, Marco Caprai e Planeta ... Primo Santa Margherita, secondo Caprai, terzo Planeta. Sono cantine italiane superacclamatae ma per una volta sono salite sul podio e hanno ricevuto applausi non per le bottiglie prodotte ma per il loro sito. Ormai, tale il successo della rete di Internet, si può dire dove vai se il sito non ce l’hai? E allora tutti a farsi il loro sito, figuriamoci aziende che vendono nel mondo e non possono certo rimanere chiuse nei confronti dei loro poderi. Dietro alle tre citate in apertura, ecco Cusumano, Ferrari, Marco Felluga, Zonin, Mosnel, Cesarini Sforza e Fontanafredda. A metterle in fila è stato un sito, ovvio: www.winenews.it, uno degli indirizzi più cliccati dai culturi del buon bere. Ha sede a Montalcino in provincia di Siena, una sigla a tuta informazione vinicola dietro alla quale ritroviamo Alessandro Regoli, Irene Chiari ed Eleonora Ciolfi. Loro tre hanno analizzato centinaia di siti del vino e quindi stilato una sezione dei migliori in Italia. Lo hanno fatto perché Winenews ha inteso offrire una peritivo del concorso Cantine in Web, che lo stesso sito sta per lanciare per l’anno 2003 appena apertosi, selezione che vedrà impegnati migliaia di enonauti (6.800 quelli iscritti al sito), nonché una giuria formata da grafici, giornalisti, comunicatori d’impresa ed esperti di internet. Lo scopo? Censire il mondo del vino in rete, segnalare e votare il sito più bello del mondo del vino. Ha detto Alessandro Regoli: “L’approccio al Web da parte delle aziende vitivinicole risulta ancora, tranne rare eccezioni, pionieristico o addirittura artigianale: tra vino e Internet c’è una storia d’amore travagliata. Dopo una resistenza iniziale, dovuta alla difficoltà di capire “come” e soprattutto “Perchè” essere in rete, negli ultimi anni i siti aziendali del vino si sono moltiplicati”. Ha aggiunto Irene Chiari: “I produttori hanno fiutato l’interesse cresciuto in modo esponenziale intorno al mondo dell’enologia, e facendo due più due hanno scoperto che gli appassionati di vino dispongono di cultura medio-alta e di un elevato livello economico, in pratica lo stesso target che utilizza quotidianamente Internet per lavorare o per il tempo libero”. Nel mare di Internet c’è insomma di tutto e non tutto risplende di autentica luce propria”. Sempre la Chiari: “C’è chi si è limitato a registrare il dominio in attesa di sviluppi futuri, chi concepisce il proprio sito come una vetrina o una brochure, chi privilegia la grafica e glissa completamente sui contenuti. Nulla a che vedere con la professionalità e la cura nei dettagli di alcuni siti stranieri che costituiscono un canale privilegiato di dialogo con i consumatori. Consiglio a tutti di visitare per esempio, quelli di Moet & Chandon, www.moet.com e di Robert Mondavi, www.mondavi.it. Winenews spera di registrare profonde novità già quest’anno. Nell’attesa di un’evoluzione all’approccio al web, ha lanciato in rete la sua Top ten, votando i dieci migliori indirizzi con le chioccioline, dalle cinque per i migliori alle tre di chi si è piazzato in scia ai migliori. Ecco la classifica, con una nota: i giudizi sono qulli di Winenews, che, doveroso scriverlo, curano l’immagine di Zonin e Caprai.

1 - www.santamargherita.com @@@@@ Bellissimo. Grafica semplice ed originale. Ricchissimi i contenuti, con percorsi trasversali al vino che spaziano dal turismo alla letteratura, dalle ricette al corso di degustazione in 21 lezioni con test intermedi di verifica.

2 - www.arnaldocaprai.it @@@@@ Bella, anche se un po’ pesante, la veste grafica che fa da contorno a contenuti presentati in maniera accattivante. La possibilità di fare un tour virtuale nella “maison” Caprai ha un certo fascino.

3 - www.planeta.it @@@@@ Grafica giovanile e coraggiosa. Da notare la presenza di contenuti appositamente pensati per il Web. Un solo difetto: la “doppia” introduzione in Flash.

4 - www.cusumano.it @@@@ Piacevole, rapida e ben strutturata la navigazione. I tempi di caricamento sono più che ragionevoli vista la qualità delle immagini. Buone le aree interattive (mappe) ed i contenuti.

5 - www.ferrarispumante.it @@@@ Ottimo esempio di utilizzo del Flash. La navigabilità è molto buona, potendo accedere con un solo click a tutte le sezioni del sito. I contenuti risultano leggermente sacrificati in favore del format grafico.

6 - www.marcofelluga.it @@@@ Un sito pieno di spunti innovativi ed interessanti: da premiare soprattutto per l’idea del corso di degustazione on line. Contenuti buoni, ma non sempre aggiornati. Meriterebbe una veste grafica meno approssimativa.

7 - www.zonin.it @@@ Ricchi i contenuti: news, ricette e “percorsi gastronomici” che guidano alla scelta del vino giusto per ogni piatto. Ancora da migliorare la veste grafica, piuttosto pesante e con varie “inesattezze”.

8 - www.ilmosnel.com @@@ Elegante ed essenziale la veste grafica. Buona navigabilità. Peccato che le pagine interne non siano curate con la stessa puntigliosità della home-page. Discreti ed aggiornati i contenuti, anche se totalmente aziendali.

9 - www.cesarinisforza.com @@@ Grafica essenziale e leggerissima. Perfetta navigabilità e contenuti presentati in maniera precisa e diretta. Ma si limita ad essere un buon “sito-vetrina”.

10 - www.fontanafredda.it @@@ Grafica raffinata e funzionale, con alcune ingenuità stilistiche. E’ però da annoverarsi a pieno titolo nella categoria dei siti di pura rappresentanza. Un po’ scomodo anche il menu di navigazione a piè di pagina. (arretrato de "Il Giornale" del 19 gennaio 2003)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli