02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Giornale

Delizie da non perdere - Torino celebra il suo terzo Salone del Vino ... Due appuntamenti da non perdere. Il primo è per domenica 16 novembre quando a Torino, al Lingotto Fiere, si apriranno le porte (e le bottiglie) del terzo Salone del Vino, 011/6644111, www.salonedelvino.com. Questa sarà l’unica giornata aperta al pubblico, dalle 10 alle 18 ingresso 25 euro, un Wine Show interamente dedicato agli enoappassionati che potranno così vivere molteplici e intense esperienze legate al vino. Sarà via libera agli assaggi delle oltre 5000 etichette scambiando opinioni con i 1200 produttori presenti.
Davvero ricco inoltre il programma delle degustazioni, a cui è meglio prenotarsi, tra cui, con l’imbarazzo della scelta, segnaliamo Buono, non lo conoscevo, 24 rari vitigni autoctoni italiani, tel. 0173/364631, i vini tutti al femminile dell’associazione nazionale Le Donne del Vino, perché ci vuole orecchio, due idee per bere e capire il vino anche attraverso la musica, a cura di Slow Food, 0172/436734, Cosa bere con i dolci? Organizzato dal Gambero Rosso, 06/5852121 e per finire Luci nel Bicchiere, una selezione di vini tunisini e marocchini accompagnata da giochi di luci e di colori. Non mancheranno eventi editoriali come la presentazione della Guida agli Spumanti d’Italia del Gambero Rosso con annessa degustazione delle migliori bollicine nostrane e della DuemilaVini 2004, fatica dell’Ais-Bibenda.
Da lunedì 17 il Salone del Vino si trasformerà in una piazza d’affari, un work-shop lungo tre giorni, chiusura mercoledì 19, dove i produttori incontreranno solo operatori del settore. Il Salone del Vino si mette al servizio dell’impresa Vino per dare visibilità e possibilità di scambio commerciale e culturale a tutte le piccole realtà vinicole in crescita. Qualche numero: sorprende piacevolmente la massiccia presenza di prodotti del Sud e delle Isole, quasi il 24% contro il 6,80% del 2001), mentre il Centro si posiziona sul 20,08%, 147 le cantine in rappresentanza di 11 regioni e 924 incontri di lavoro organizzati. A intrattenere allegramente visitatori e addetti ai lavori ci penserà la Banda di Zelig con siparietti comici itineranti da uno stand all’altro, tra un brindisi e un cin cin ...

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli