02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
SINERGIE D’AUTORE

Il made in Italy del buono e del bello che fa squadra: ecco Rosa, il vino di Donnafugata e D&G

Si rafforza la partnership tra la griffe enoica della famiglia Rallo e Dolce&Gabbana, all’insegna dell’artigianalità e dell’amore per la Sicilia

Due grandi griffe del made in Italy che vince nel mondo, quello del buono e del bello, unite per la creazione di un vino letteralmente “sartoriale”, che vuole essere anche un messaggio di positività in un momento difficilissimo, un invito a non vedere tutto nero, ma a pensare ad un futuro un po’ più roseo. Nasce così Rosa, il vino rosato firmato da Donnafugata, una delle cantine protagoniste del Rinascimento del vino di Sicilia (oggi una delle Regioni italiane di riferimento), e Dolce &Gabbana, una delle più celebri griffe della moda italiana.
Un “ambasciatore perfetto di due eccellenze del Made in Italy, accomunate dall’amore incondizionato per la Sicilia, dalla passione per il lavoro e dalla cura ai dettagli”, spiegano Donnafugata e Dolce&Gabbana,
per un vino che “è il frutto di un blend originale di due vitigni autoctoni tra i più importanti della tradizione dell’isola: il Nerello Mascalese (coltivato sull’Etna), ed il Nocera (un’antica varietà che dopo anni di sperimentazione Donnafugata ha deciso di coltivare sulle colline di Contessa Entellina)”.
Un vino che, anche nel packaging, “ispirato all’iconico carretto siciliano”, vuole raccontare il “piacere della famiglia che si riunisce a tavola e la convivialità che sopravvive anche in questo momento delicato”, esprimendo “la tradizione e la cultura dell’isola, elementi che ricorreranno in tutti i futuri progetti frutto della collaborazione” che andrà avanti tra la cantina della famiglia Rallo, guidata da Antonio e Josè Rallo, e la griffe della moda di Domenico Dolce e Stefano Gabbana (già protagonista di partnership d’autore con realtà del food siciliano, come quella con la celebre pasticceria Fiasconaro, ndr).
Un vino, Rosa, che dovrebbe essere prodotto in 16.000 bottiglie (che avrà un prezzo medio in enoteca di Euro 24,50), e che sarà disponibile da giugno 2020 sui siti delle due realtà, Donnafugata e Dolce&Gabbana.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli