02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Mattino

Il vino? Per le star lo scelgono le stelle. È l'enoastrologia l'ultima moda tra i vip di Hollywood ... Il vino? Lo scelgono solo se consono al loro segno zodiacale. L'ultimo dei capricci dei divi hollywoodiani diventa trend. Ricchi, famosi e insicuri, anche nelle scelte più banali, fra le quali, appunto, quella dei vini. Non c'è party ad Hollywood in cui, prima di invitare l'ospite vip non gli si chieda una mappa astrologica per individuargli il vino più adeguato. Ad inaugurare l'insolita tendenza è stato Mickey Rourke, il primo che in occasione dei party mensili nella sua villa di Los Angeles è ricorso all'enoastrologia, avvalendosi della consulenza di Pino Dimastrodonato, titolare dell'azienda pugliese Lomazzi&Sarli, consulente privato dei vip in campo di vini. L'ex bello e dannato, il cui amore per il Salento e la devozione a Padre Pio sono da tempo noti alle cronache, è stato immediatamente imitato dalla coppia più invidiata dello star-system hollywoodiano: Michael Douglas e Catherine Zeta Jones, due Bilance, e perciò attentissimi ai dettami della moda.
A Hollywood non c'è party al cui ingresso gli invitati non siano accolti da un sommelier e da un'astrologa che, dopo aver posto la fatidica domanda «Di che segno sei?» ed elaborato una mappa astrologica, guidano i convenuti nella scelta del vino più congeniale. Sharon Stone, languida Pesci, pretende il Tocai friulano; Johnny Depp, giocoso Gemelli, vuole invece per se Rosè leggero; regale Barolo o Imperium per le regine della musica, Madonna e Tina Turner, entrambe del Leone. La lista degli abbinamenti «enozodiacali» ideati da Pino Dimastrodonato con la consulenza dell'astrologa Susy Grossi prevede ad esempio per gli Ariete: battaglieri e focosi e spontanei, vini corposi e di qualità, come il Beaujolais, il Merlot o il Cabernet. Oppure per i Toro, veri e propri gourmet, un profumato Brachetto d'Asti. Ai Cancro gli esperti consigliano di sciogliersi in un ... Lachrima Cristi, mentre per i Leone ci vuole naturalmente il re dei vini: il Barolo.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli