02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Messaggero

Chianti Don Tommaso Le Corti: morbido, per arrosti è grigliate ... Anche in Italia il Pinot Nero comincia a togliersi belle soddisfazioni. Questo l’esito del sesto Concorso Internazionale ad esso dedicato: che ad Egna e Montagna, in Alto Adige, ha visto molte etichette nazionali cavarsela egregiamente, con la cantina Stachlburg a vincere la competizione di un soffio. Tanti grandi vini saranno, presenti anche a Spoleto, durante il prossimo weekend, nell’ambito di “Vini nel Mondo”: scintillante manifestazione che vivrà di una miriade di eventi collaterali, dall’asta di beneficenza per “Wine for Life” alla Notte Bianca organizzata nel nome di Bacco (www.vininelmondo.org).
Il tutto, poco dopo aver assaggiato in anteprima, ieri e domenica scorsa in quel di Lucca, i nuovi Grandi Cru della Costa Toscana frutto di 76 aziende legate alle province di Lucca, Pisa, Livorno, Grosseto e Massa. Alcuni di questi promettono decisamente bene: in attesa di riassaggiarli, stappiamo un altro toscano importante, il Chianti Classico Don Tommaso 2004 della Fattoria Le Corti (26 euro), dai riconoscimenti di viola, marasca, prugna e mora, e dal palato ricco ma dinamico, morbido ma nervoso, solido ma articolato. Ottimo per carni arrosto o grigliate.


Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli