02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
MENSE SCOLASTICHE BIO

Il Ministero delle Politiche Agricole stanzia 10 milioni di euro per le mense scolastiche bio

Il fondo, a disposizione dei comuni, servirà a fornire menù biologici senza costi aggiuntivi per le famiglie. FederBio: “segnale importante”

La svolta salutistica, etica e che si impegna nella cura dell’ambiente arriva anche a scuola: non è stata introdotta una nuova materia scolastica, ma il Ministero delle Politiche Agricole ha stanziato 10 milioni di euro per la valorizzazione delle mense scolastiche biologiche. Il fondo, messo a disposizione dei comuni italiani, servirà a fornire menù bio senza spese aggiuntive per le famiglie, ma anche a fornire mezzi per promuovere attività di informazione e promozione negli studi scolastici. Notizia, che è stata accolta molto positivamente da FederBio, la federazione nazionale che tutela la filiera dell’agricoltura biologica e biodinamica: “Il sostegno del Governo ai Comuni virtuosi che utilizzano prodotti biologici nelle mense scolastiche - ha affermato Paolo Carnemolla, presidente FederBio - è un segnale importante, che può consolidare e sviluppare le iniziative già messe in campo lo scorso anno da alcune Regioni. È anche l’occasione per ribadire l’importanza di una norma nazionale sulla ristorazione biologica che aumenti le garanzie per le mense pubbliche e consenta di fare chiarezza nell’ambito della ristorazione commerciale, accompagnando l’incremento dell’utilizzo di prodotti biologici nell’offerta di alimentazione fuori cas

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli