02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Mondo

Industria del vino - Cesarini Sforza, brindisi per due. L'azienda trentina cambia di proprietà … due cambi di proprietà nel mondo del vino. Uno in Trentino, dove la Cesarini Sforza (1,2 milioni di bottiglie di spumante) è passata per 10 miliardi alla Cantina La Vis (leader nello Chardonnay, 8% della produzione nazionale) e alla Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna. A guidare l'azienda sarà Fausto Peratoner, direttore generale della Cantina La Vis. In Lombardia, la Barone Pizzini in Franciacorta (300.000 bottiglie, fatturato 3,5 miliardi) torna interamente in possesso dei soci fondatori: la Compagnia bresciana di Antonio Spada, Ugo Colombo e Giovanni Pagnoni, già presidente e amministratore delegato dell'azienda oltre che sindaco di Provaglio d'Iseo. Escono di scena la famiglia Pasini della casa vinicola di Raffa di Puegnago e la Famiglia Gozio della Distilleria di Franciacorta.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli