02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Mondo

I vigneti sorvegliati dal satellite … con una quota di mercato che, nel settore degli spumanti, sfiora il 4%, l’azienda Agricola Boschi si colloca al quinto posto dei produttori italiani. Merito anche del portale web, delle telepromozioni e del telemarketing, che hanno fruttato un portafoglio di oltre 150mila clienti.
Nelle sue cantine riposano sei tipi di Franciacorta Docg che hanno raccolto, nell’arco di quasi un ventennio, riconoscimenti nazionali e internazionali. Brut, Rosè, Satèn, Dosage Zero, Demisec Rosè e Brut Millesimato. Ma l’azienda non si limita solo alle bollicine, infatti produce anche bini bianchi e rossi con l’etichetta Terre di Franciacorta Doc. Tra questi, spicca il Metellus, punta di diamante della maison: un rosso affinato per 60 mesi tra barrique e bottiglie.
Il nome del vino è un omaggio al fondatore e ad dell’Agricola Boschi, Franco Timoteo Metelli, che nel 1989 inizia la sua avventura imprenditoriale nel settore del vino. E i risultati non tardano ad arrivare: una produzione annua di più di 2,2 milioni di bottiglie, un fatturato che nel 2005 sfiora i 5 milioni con un trend di crescita del 9%.
“I fattori che hanno contribuito al successo dell’impresa sono molteplici” spiega Metalli “le consegne veloci, un packaging raffinato, una cura maniacale dei vigneti, sorvegliati da un satellite che registra le variazioni.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli