02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Mondo

Gewurztraminer, profumo da intenditori ... Inutile chiedere ai tifosi se Elena Walch ha fatto bene a smettere di fare l’architetto per dedicarsi alle aziende vitivinicole della famiglia: il coro di
consensi nei confronti di questa brava produttrice altoatesina è sempre più convinto. E non solo per i suoi ottimi rossi. Tra le etichette più gettonate della sua cantina, a Termeno (Bolzano), c’è anche il Gewurztraminer Kastelaz, il bianco aromatico il cui vitigno ha trovato in quella zona la culla ideale. Non a caso, proprio Termeno sarà per la settima volta consecutiva sede del Simposio internazionale dedicato al Gewurztraminer (da giovedì 9 a sabato 11 luglio, con il centro nel suggestivo Castel Rechtenthal). L’evento richiama produttori da tutto il mondo ed esperti, ma è anche un’occasione ghiotta che gli amanti del genere aromatico non si lasciano scappare per provare il meglio di una ricca produzione, nella quale spiccano molte proposte di livello. Chi non ama procedere alla cieca, si lasci tentare dalle valide etichette proposte dalla cantina produttori di Termeno (dall’elegante Nussbaumer alla versione Terminum da vendemmia tardiva) e dalla cantina J. Hofstatter (magnifico il suo Kolbenhof). Altri bei bicchieri sono firmati da Ritterhof (Crescendo), San Michele Appiano (nella linea St Valentin), Colterenzio (Atisis).

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli