02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Mondo

Cibovino ... Il Chianti va online... Una gara all’ultimo fornello tra le massaie di Radda, Gaiole, Castellina e Greve in Chianti (quattro dei comuni più famosi della terra chiantigiana, tra Siena e Firenze), che si sfideranno sui piatti della tradizione toscana nell’arco di tre pranzi gustati e votati dal pubblico. Concerti jazz, seminari-quiz sull’olio extravergine di oliva Dop, cene firmate da chef stellati in antichi castelli, tour nelle cantine, guidati e no, degustazioni sotto le stelle, happy hour in enoteche selezionate, caccia al tesoro, e ancora ancora: da 29 maggio a sabato 5 giugno, il Chianti Classico, vino tra i più celebri del mondo, sarà protagonista assoluto di “Classico è”, otto giorni dedicati alla scoperta di questo grande rosso e di ogni angolo del suo territorio, voluti e promossi dal Consorzio Chianti Classico, tra i più grandi e antichi d’Italia. Una delle caratteristiche davvero significative di questa kermesse dedicata al Gallo nero è il grande coinvolgimento del pubblico degli appassionati, anche stranieri, in mille modi, anche attraverso Facebook e YouTube, iPhone e Tom Tom. Tutti i social network e i nuovi canali di comunicazione lanceranno in questi giorni il buzz, parola d’ordine e segno di riconoscimento tra chi ama bere bene. Inoltre su Facebook è possibile partecipare al quiz per diventare gran maestro del Chianti Classico; su YouTube passeranno i filmati in diretta degli avvenimenti, e sull’iPhone una web app proporrà itinerari alternativi scelti dal ricco cartellone di eventi. Ciliegina sulla torta di una manifestazione che lega magistralmente vino, cultura e territorio è l’iniziativa della Strada del vino e dell’olio Chianti classico: nell’ambito del progetto “A tavola con il classico”, ha organizzato il servizio “A cena con l’autista”: pulmini a disposizione dei fiorentini e dei senesi che potranno andare a cena nei ristoranti del Chianti coinvolti nel programma, senza la preoccupazione di godersi un buon bicchiere in più (programma, informazioni, prenotazioni su www.classico-e.it).

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli