02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Mondo

E il vino diventa una firma di moda ... L’azienda vinicola piemontese Scrimaglio è un raro caso di brand extension nella produzione divini di qualità alta e medio alta. “Allargare l’uso del nostro marchio significava non scendere a patti con la nostra storicità, il posizionamento prestigioso, il legame con la terra d’origine e soprattutto non tradire le aspettative dei nostri clienti più fedeli, conquistandone contemporaneamente di nuovi” dice a Panorama Economy Piergiorgio Scrimaglio, a.d. dell’azienda. Sono nati così, nel 2003. i primi vini a marchio Fiat, che hanno aperto la strada alla produzione di bottiglie dedicate ad Alfa Romeo (foto a fianco), Lancia e Maserati. Si tratta di veri e propri fashion wine, ognuno con la propria bottiglia e packaging, distribuiti in ristoranti ed enoteche di alto livello, ma anche all’interno di concept store e gioiellerie di tutto il mondo, ambasciatori del made in ltaly. A loro si è affiancata, con altrettanto successo, una produzione di sport wine dedicati ad alcuni dei club più famosi del mondo, dalla Juventus al Bayern Monaco, dal Milan alla Nazionale italiana, e una produzione, in continua crescita, di fashion wine chic a marchio Café del Mar.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su