02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
TURISMO DEL VINO

Il più grande evento di territorio chiama a raccolta i wine lovers: il “Festival Franciacorta”

Pioniere nell’unire la degustazione delle celebri bollicine, esperienze in cantina e nella natura, cucina, sport e cultura, torna dall’11 settembre

Il più grande evento di territorio, pioniere del genere nell’Italia del vino nell’unire la degustazione di grandi vini, esperienze in cantina e nella natura, cucina, sport e cultura, chiama a raccolta gli amanti delle bollicine: il “Festival Franciacorta in Cantina 2021” (11-12 e 18-19 settembre), l’appuntamento diffuso, arrivato all’edizione n. 12, tra i filari del Franciacorta per conoscere da vicino la sua storia e le storie delle sue cantine, che aprono le porte le bellezze del territorio come monasteri, castelli e dimore storiche immerse tra i vigneti del celebre ed amato Metodo Classico.
Degustazioni e visite guidate, ma anche tour nei vigneti, pic nic tra i filari, escursioni in bicicletta sono solo alcune delle proposte che vanno per la maggiore tra i turisti del vino e che animeranno le 65 cantine protagoniste del Festival, con la regia del Consorzio Franciacorta ed il patrocinio di Terra della Franciacorta, il cui obbiettivo è quello di coinvolgere gli eno-appassionati, portandoli nel territorio d’elezione del Franciacorta per far conoscere, attraverso un ricco programma di wine & food experience, le sue aziende ed i suoi produttori, ma anche la sua versatilità, nelle occasioni di consumo, nell’accompagnare eventi eno-culturali, e, ovviamente, nel wine-pairing, grazie alle proposte gourmet dei ristoratori locali, custodi della cucina del territorio, e dei grandi chef, che la reinterpretano con creatività.
Ampio spazio sarà dedicato agli sportivi, che potranno avventurarsi tra i vigneti e le colline della Franciacorta facendo trekking e percorrendo itinerari a piedi, in bicicletta o a cavallo, così come alle famiglie che avranno la possibilità di divertirsi con iniziative ludiche e pic-nic nella natura. Non c’è poi occasione migliore per perdersi tra i molteplici luoghi di interesse storico, i castelli, i monasteri e i musei che costellano la Strada del Franciacorta dove i cultori dell’arte avranno solo l’imbarazzo della scelta tra affascinanti borghi, abbazie e ville immerse nel verde.
Una proposta ricca, che attira sempre più visitatori da tutta Italia, per i quali sono stati pensati pacchetti turistici ad hoc con proposte di soggiorno per il weekend in combinazioni di ogni tipo tra cantine, agriturismo, hotel, ristoranti e trattorie. Il punto di ritrovo principale saranno ovviamente le cantine, che, per i loro ospiti, hanno ideato eventi originali e fantasiosi (la prenotazione delle visite è obbligatoria contattando direttamente le cantine, ndr).
E, dal 10 al 24 settembre, il Consorzio Franciacorta ospita la mostra fotografica “Donne ConTurbanti” di Guido Taroni a sostegno di DeediVita, un’iniziativa nata nel 2016 da una collaborazione tra la storica azienda tessile Mantero e l’Ospedale San Raffaele di Milano, per la creazione di un turbante speciale dedicato a tutte le donne in cura nella struttura per una patologia oncologica. La nuova edizione limitata del turbante sarà dedicata al Franciacorta, con un meraviglioso motivo a tema vendemmia, ed i proventi saranno destinati ad una raccolta benefica che consentirà di donare turbanti alle pazienti oncologiche degli ospedali del territorio di Brescia attraverso l’aiuto capillare e personalizzato dell’Associazione Esa-Educazione alla Salute Attiva.

65 (e più occasioni) per visitare la Franciacorta: le cantine del “Festival Franciacorta in Cantina 2021”
Elisabetta Abrami, Alberelle, Antica Fratta, Fratelli Berlucchi, Luigi Massussi, Barboglio de Gaioncelli, Gabriella Bariselli, Barone Pizzini, Bellavista, Guido Berlucchi, Bersi Serlini, Biondelli, Boccadoro, Bonfadini, Bosio, Ca’ del Bosco, Cantina Clarabella, Castello Bonomi - Tenute in Franciacorta, Castello di Bornato, Castello di Gussago La Santissima, Castelveder, Cavalleri, Colline della Stella - Arici Andrea, Contadi Castaldi, Corte Aura, Corte Fusia, Derbusco Cives, Due Gelsi, Faccoli, Ferghettina, Ibarisei, Il Dosso, La Costa di Ome, La Fiorita, La Manèga, La Montina, La Riccafana di Riccardo Fratus, La Torre, Lantieri de Paratico, Le Cantorie, Le Marchesine, Lovera, Lo Sparviere, Majolini, Marchesi Antinori - Tenuta Montenisa, Marzaghe Franciacorta, Mirabella, Monzio Compagnoni, Monte Rossa, Mosnel, Plozza Ome, Quadra, Ricci Curbastro, Romantica, Ronco Calino, San Cristoforo, Santus, Spensierata, Tenuta Ambrosini, Tenuta Moraschi, Turra, Ugo Vezzoli, Villa Crespia - Fratelli Muratori, Vigna Dorata, Villa Franciacorta

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli