02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Sole 24 Ore

Ricavi in aumento per Veronafiere ... Bilanci. Nel 2008 stimati 83 milioni... Oltre ogni aspettativa. Veronafiere dovrebbe chiudere il 2008 con un fatturato di 83 milioni di euro e un Mol di 15 milioni. I ricavi supererebbero il 13% le stesse previsioni iniziali e, comunque, segnerebbero 10 milioni in più rispetto alla gestione 2007. A dirlo è il direttore generale Giovanni Mantovani, secondo il quale “la crescita sarà ancora più forte, considerando l’indotto di un miliardo stimato per il territorio”.
Il risultato atteso deriva da un calendario fieristico che presenta tutte le maggiori rassegne, nonché da una strategia orientata a “creare la domanda, puntando su marketing, sinergie e internazionalizzazione”.
La chiave di volta di Veronafiere, primo organizzatore diretto di manifestazioni in Italia (il 90% del fatturato deriva dagli eventi gestiti senza intermediari) è quindi fare rete, anche con l’estero. Il modello vincente è Vinitaly, la prima manifestazione per visitatori (45mila solo quelli stranieri in aumento del 16%) seguita da Samoter che quest’anno ha contato 107mila presenze, il 35% da oltre confine.
Le collaborazioni già attive sono con Parma, Milano (nel 2009 Verona gestirà Transpotec) e Vicenza (per Luxury and Yacht ma il capoluogo berico ha ceduto anche la sua manifestazione di vino).
Le novità in vista per il 2009 sono ancora più a vocazione internazionale. A gennaio l’ente scaligero sarà a Monaco con un evento collaterale all’interno del Bau, il salone di architettura e interni di Monacofiere per poi volare a Las Vegas per il Stone Expo Marmomacc, promuovendo così il distretto del marmo sul mercato americano.
Il prossimo anno gli eventi organizzati all’estero saranno in totale 18 (quest’anno 14) in sette diversi Paesi. Il calendario italiano, invece, si arricchirà di tre nuove fiere: un Salone del golf Motor Bike Expo e Zow Italia, manifestazione dedicata all’arredamento e attrezzature perla lavorazione del legno.
A previsione di tutto ciò la società ha avviato quest’anno, con un investimento di 15 milioni, la ristrutturazione del padiglione centrale funzionale alla razionalizzazione del percorso: il primo di una serie di interventi per modernizzare la Fiera, già all’attivo e in controtendenza rispetto ai propri competitor, avendo già venduto spazi per 700mila metri quadrati netti.

I numeri
83 milioni - Il fatturato cresce di 10 milioni sul 2007 ed è stimato in crescita del 13% rispetto le previsioni. Indotto oltre un miliardo.

18 - Gli eventi 2009 previsti in sette paesi esteri.

700mila - I metri quadrati delle superfici espositive vendute finora per le manifestazioni in calendario per tutto il 2008.


Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli