02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Sole 24 Ore

E il salame diventò light ... Cinque progetti di ricerca premiati con fondi pubblici... L’innovazione di prodotto nel settore alimentare sarà sempre più un must. Ne è riprova il fatto che alcuni fra i principali progetti selezionati o ritenuti idonei dal bando pubblico “Industria 2015” siano relativi a questo segmento. Tra chi riceverà un contributo pubblico c’è Eridania Sadam, insieme a 16 partner di grosso calibro come Granarolo, Ferrero e i Grandi salumifici italiani, per un progetto da 8,27 milioni di nuove formulazioni dei prodotti tradizionali, ottimizzati per i consumatori over 50. “Non si tratta di una linea terapeutica - precisa Massimo Maccaferri, presidente di Eridania Sadam - ma di nuove formulazioni destinate a un’alimentazione sana e funzionale in termini di prevenzione. Le aziende che hanno aderito faranno interventi combinati su materie prime, ingredienti funzionali, tecnologie di lavorazione, formulazioni e ricettazioni per ottenere prodotti innovativi”. Alla fine ci sarà un nuovo assortimento dì alimenti (pasta, olio d’oliva, salumi, piatti pronti, pane, latticini) in grado di rispondere alle esigenze dietetiche del consumatore over 50... ...Infine, la cantina Mastroberardino (insieme a 12 partner) riceverà un contributo parziale per il progetto Divino (7,1 milioni), da utilizzare per la realizzazione di un format che valorizzi la vendita del vino italiano all’estero: un’operazione di marketing esperenziale che creerà negozi innovativi attraverso un ampio ricorso a mezzi di comunicazione multimediale di nuova generazione (basati sulla stimolazione sensoriale e percorsi interattivi).

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli