02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Sole 24 Ore

A Montalcino terra a peso d’oro ... A Montalcino un ettaro di un vigneto vale 1,33 milioni. Questa l’ultima quotazione registrata nel comune del Brunello dalla vendita dell’azienda vitivinicola Le Macioche. La tenuta ha una superficie complessiva di sei ettari, di cui tre a vigneto, uno a oliveto e due a seminativi. La produzione complessiva di Brunello è di 15mila bottiglie. Tre imprenditori veneti trentatreenni hanno acquistato l’azienda agricola per una cifra intorno ai 4 milioni di euro. E sono Riccardo Caliari, Stefano Brunetto e Massimo Bronzato: due ingegneri e un economista. Sono soci fondatori della società Cloros di Villafranca Veronese, che si occupa di consulenza per l’efficienza energetica e la sostenibilità delle aziende. La piccola azienda nel 2013 ha realizzato ricavi per 2,76 milioni e un utile di 26mila euro. I tre giovani imprenditori controllano anche la Bbc, una micro società con 390mila euro di ricavi e 52mila di utile. “Nella cifra - commenta Alessandro Regoli, direttore di WineNews - vanno compresi il casale, i 6 ettari complessivi e la cantina. In generale, direi che si tratta di quotazioni elevate, ma in linea con le ultime transazioni”. Le Macioche, che si trova non lontano dalla millenaria Abbazia di Sant’Antimo, era stata acquistata dai precedenti proprietari, Matilde Zecca e Achille Mazzocchi, nel 1985.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli