02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Venerdi' Di Repubblica

Grand Tour - Kabul val bene un Bordeaux ... L'incaricato d'affari francese a Kabul, Jean Marin Schuh, nel riprendere possesso dell'Ambasciata ha constatato la scomparsa di tutte le bottiglie di vino. Trafugate dai talebani ? Eppure i vecchi Bordeaux erano stati nascosti, come facevano i principi tedeschi con le opere d'arte all'arrivo di Napoleone invasore. Dopo la vittoria di Iena, nel 1806, il principe elettore dell'Assia, prima di darsi alla fuga, aveva fatto seppellire in un casino di caccia 48 dei suoi quadri più preziosi. Il gabinetto numismatico di Prussia era stato spedito nella Fortezza di Kustrin. Ma tutto fu scovato e spedito al Museo Napoleon, futuro Louvre.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli