02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Venerdi' Di Repubblica

Mondo biologico - Quando la vite scaccia le medicine. Si fa strada il vino prodotto naturalmente ... Negli ultimi decenni la qualità dei vini italiani è molto migliorata, grazie all'impegno dei produttori che hanno investito nel miglioramento delle loro aziende, anche a scapito di un vantaggio immediato. Una simile attidudine evolve verso il biologico e un numero sempre maggiore di aziende si sta impegnando per purificare i propri terreni da sostanze indesiderate e coltiva le viti senza antiparassitari chimici. Sembra che la conversione al biologico aumenti i costi di produzione del trenta per cento e non produca un ritorno immediato poichè il consumatore non sarebbe spinto all'acquisto dalla certificazione, in etichetta, "vino di uve prodotte con metodo di agricoltura biologica", così come con frutta e verdura, ma sceglierebbe sulla base delle caratteristiche organolettiche. Tuttavia il biologico aiuta nel miglioramento della qualità dei vini, poichè impone la riduzione della quantità della produzione per permettere alle piante di difendersi dalle malattie. Per ora destinato agli Usa e al Nord Europa, ci auguriamo che il vino biologico entri presto nella classifica dei più pregiati.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli