02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Venerdi' Di Repubblica

Una questione di etichetta ... All’inizio del Settecento il botanico fiorentino Micheli cominciò a compilare a mano le prime etichette per riconoscere le bottiglie di Verdicchio. A fine del secolo, l’invenzione della litografia permise il salto di qualità e si conservano ancora bottiglie di Vermouth della Cinzano con la data 1852 e la dicitura Francesco Cinzano Confetturiere e Liquoriere Fornitore della Real Casa. Oggi gli estimatori di etichette sono tantissimi e danno vita all’Associazione Italiana Collezionisti Etichette del Vino. (www.aicev.it)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli