02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Venerdi’ Di Repubblica

Un ricco regalo per quelli che... sognando California ... Confezione a tiratura limitata con i migliori vini di una celebre azienda Napa Valley... Warren Winiarski è un signore di origine polacca, studioso di materie umanistiche, musicista. E produttore di vini, in California. Dove dovrebbero fargli un monumento, per aver acceso i riflettori sui vini Usa (ignorati, se non scherniti). Andò così: Parigi. 1976, degustazione cieca di Cabernet Sauvignon di tutto il mondo, inclusi i sommi
bordolesi. Vinse (e rivinse dieci anni dopo) l’etichetta di Stag’s Leap, diventata un mito. Raffinata energia, non potenza, densità cioccolatosa, sentori di legno. Rigore e rispetto della natura sono la filosofia di produzione, un approccio culturale al vino. Quando Warren pensa al futuro dell’azienda e vuole metterla in buone mani gli viene in mente solo Piero Antinori. Amico dai tempi degli studi a Firenze. Io stima e si fida, garantirà la continuità qualitativa di Stag’s Leap (in una joint venture con S.te Michelle). Ora la Marchesi Antinori mette sul mercato un limitato numero di confezioni da sei bottiglie. Una degustazione-regalo regale: da Barbero a Torino, da Re Sole a Forlì, 600 euro per il lotto. Stag’s Leap 2004, Stag’s Leap Wine Cellar, Napa valley (Usa).

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli