02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il VenerdÌ Di Repubblica

La bottiglia ... Un rosso che nasce vicino al mare e ama lo stoccafisso ... È matrimonio d’amore tra lo stoccafisso all’anconitana e questo Rosso Conero dell’azienda agricola Piantate Lunghe. Da uve Montepulciano in purezza, coltivate nel vigneto di otto ettari all’interno del Parco del Conero, a un paio di chilometri dal mare. È una realtà piccola e giovane (dal 2004) curata da Amedeo Giustini e dai fratelli Guido e Roberto Mazzoni. Esperienze in campi diversi, in comune la passione per la terra. Roberto, agronomo, ha trasformato in vigna i campi di grano ereditati dallo zio Rossini, pittore quotato, a cui è stata intitolata la Riserva (impreziosita dal passaggio in barrique). La nostra etichetta illustra invece la versione-base 2011, bell’esempio dello stile dell’enologo Paolo Caciorgna. Vinificato in vasche di cemento vetrificato, affinato cinque mesi in bottiglia, fresco
di cantina, è rosso appagante, sincero. Profuma di frutti estivi con un tocco balsamico, al palato è saporito, armonico, di lunga persistenza. A Milano da Spazio Scarpitti, a Numana (Ancona) da Azzurra, sui 10-11 euro.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli