02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
ITALIANI A TAVOLA

In Italia i vegetariani calano dello 0,8%, ma crescono i vegani (+1%): i dati dal rapporto Eurispes

Il 19,3% degli italiani compra prodotti senza glutine, ma solo il 6,4% ha una diagnosi di intolleranza: trend registrato anche per lieviti e lattosio
EURISPES, GLUTEN FREE, VEGANI, VEGETARIANI, Non Solo Vino
In Italia cala il numero di vegetariani, ma aumentano i vegani: i dati Eurispes

Gli italiani che collegano alimentazione e salute sono sempre di più: si sta più attenti agli ingredienti dei prodotti confezionati, si compra a chilometro zero, si cerca di avere una dieta bilanciata. Ma per qualcuno non basta: per i dati Eurispes, istituto di ricerca tra i primi 150 nel mondo, il 7,3% degli italiani è vegetariano o vegano, percentuale più o meno stabile negli ultimi anni. Ma se i vegetariani, il 5,4%, sono in calo rispetto al 2018 dello 0,8%, con il 4,9% che ha sperimentato e poi abbandonato tale stile alimentare, i vegani sono cresciuti dell’1%, toccando quota 1,9%. Questo forse perché chi sceglie di seguire una dieta vegana, lo fa abbracciando non solo un tipo di alimentazione, ma un vero e proprio stile di vita, come dicono i dati Eurispes, che registrano questa tendenza per il 25,1% degli intervistati. Nonostante questo, il 32,1% di chi ha sperimentato e poi abbandonato, lo ha fatto per avere un’alimentazione più completa; il 35,7%, invece, ha sofferto troppe rinunce.

Ma il salutismo alimentare degli italiani non sta sono nella dieta vegetariana o vegana: un italiano su quattro, cioè il 19,3%, compra prodotti senza glutine. Tuttavia, solo al 6,4% è stata diagnosticata una intolleranza, mentre il 12,9% li assume senza essere intollerante. Il 18,6% compra prodotti senza lievito: il 4,6% è stato effettivamente riconosciuto intollerante, a differenza del 14% che ammette di non esserlo. Un quarto dei consumatori (26%) acquista prodotti senza lattosio, ma solo l’8,5% lo fa per una diagnosi di intolleranza.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli