02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

INASPRIMENTO DELLE PENE PER CHI FRODA I CITTADINI E METTE IN PERICOLO LA LORO SALUTE. LO CHIEDE IL SOTTOSEGRETARIO ALLA SALUTE FRANCESCA MARTINI COMMENTANDO IL BLITZ DEI CARABINIERI DI PARMA CHE HANNO SEQUESTRATO 9 TONNELLATE DI CARNE “NON SICURA”

“Stiamo predisponendo un provvedimento legislativo di revisione della normativa esistente in materia di sicurezza alimentare in cui è previsto l’inasprimento delle sanzioni già esistenti nei confronti di chi tenta di frodare i cittadini e mette in pericolo la loro salute”. Lo ha detto il Sottosegretario alla Salute Francesca Martini, in merito all’operazione condotta dai Carabinieri del Nas di Parma, in collaborazione con i veterinari della Usl di Reggio Emilia che ha portato al sequestro di 9 tonnellate di carne di maiale in cattivo stato di conservazione e non adatta al consumo umano.

“Un’altra brillante operazione - commenta Martini - frutto della collaborazione tra Nas e veterinari dell’Azienda sanitaria locale che ha impedito che fossero commercializzate 9 tonnellate di salumi e prodotti a base di carne non sicuri. Non intendiamo tollerare che venga messa a repentaglio la salute dei cittadini e che sulle loro tavole arrivino prodotti non idonei al consumo”.

I prodotti a base di carne erano stoccati in un’azienda in provincia di Reggio Emilia e si presentavano invasi da acari e visibilmente irranciditi, stato fisico che li rende inadatti al consumo umano e di conseguenza, ai sensi della legislazione comunitaria e nazionale in materia di sicurezza alimentare, non sicuri.

“La notizia quasi quotidiana di risultati di questo tipo - ha proseguito il sottosegretario - ci dà il segno di quanto capillare e organizzato sia il sistema dei controlli in Italia, che ha una funzione repressiva, ma soprattutto preventiva”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli