02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Io Donna

Questa impresa è buona ... Vernici fatte con il latte, automobili elettriche e vino "naturalmente doc". Ecco una mappa delle aziende ecologically correct... ...Raja - Con un padre a capo di una delle più importanti società di consulenza strategica del Paese è certo più facile, ma l’impegno di Caterina Rossi Cairo e del marito Tom Dean è indubbio. “Mentre mio padre Giorgio acquistava l’azienda agricola, oltre cento ettari di vigneti, campi coltivati e boschi nelle colline del Gavi, noi stavamo terminando un anno sabbatico al Goetheanum di Dornach, centro di studi filosofici e artistici fondato da Rudolph Steiner. Quando si trattò di affidare la gestione dell’azienda, noi, con la nostra sensibilità ambientale, non potevamo non proporci”. Oggi Tom e Caterina conducono la ditta che fornisce al padre e a Stefania Dal Maso - la sua compagna - l’uva per produrre un vino “naturalmente doc”: Gavi e Barbera da 4 stelle e premi internazionali. “Tom ha convertito all’agricoltura biodinamica 25 ettari di vigneto e 45 ettari di seminativo, mentre io seguo le attività didattiche rivolte ai bambini della zona e gestisco un asilo steineriano”. Se la vigna è la risorsa economica prima della grande azienda agricola è perché oggi un chilo d’uva viene pagato come otto di grano. Due sfide li aspettano: imporsi sul mercato del cereale biodinamico e creare una “scuola in campagna” dove si impara dalla natura. “Vogliamo soprattutto incontrare interlocutori con idee come le nostre. Le risorse più importanti sono quelle umane”, ribadisce sorridente Caterina.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli