02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
DALLA RADIO AI SOCIAL

#iobevoitaliano: Decanter Radio2 lancia una campagna per sostenere i produttori italiani

Contro paura e disinformazione, Fede&Tinto e Andrea invitano gli ascoltatori a farsi un selfie a casa con la bottiglia stappata. E WineNews ha aderito

Un selfie con la bottiglia di vino, birra o spirits che stiamo bevendo a casa: ecco #iobevoitaliano, la campagna per sostenere i produttori italiani, lanciata, nei giorni del Dpcm “Io resto a Casa”, dalla storica trasmissione di Rai Radio2 dedicata al vino e al cibo, per sostenere i produttori italiani, postando la proprio foto sui social (con l’hashtag #iobevoitaliano, oppure inviando al numero dedicato alla diretta del programma: 348-7300200). L’invito a fotografarsi a casa con la bottiglia appena stappata, è un invito, spiegano i conduttori Fede&Tinto e Andrea Amadei, “a stringersi attorno alle realtà produttrici nazionali che stanno ricevendo numerose disdette di ordini dall’estero. Il pregiudizio infondato verso i nostri prodotti, che in questi giorni ha perfino portato alcuni stati a richiedere insensate certificazioni sanitarie “virus free”, rischia di bloccare un settore cruciale per la nostra economia che vale 6,4 miliardi di euro di export. Per questo motivo, e per combattere la paura e la disinformazione dilaganti, Decanter nelle dirette serali al tempo del Covid-19 chiede a tutti gli ascoltatori un selfie”.
Immediata e massiccia la risposta del pubblico che ogni sera prende letteralmente d’assalto la chat whatsapp della trasmissione per testimoniare la propria vicinanza ai comparti enologico e brassicolo nazionale. Anche WineNews ha sposato la causa attraverso la voce del proprio direttore Alessandro Regoli che, in collegamento telefonico nei giorni scorsi, ha affermato che in questi giorni, in cui tutto è rallentato, dobbiamo sostenere il made in Italy anche riscoprendo il piacere di riportare sulla tavola quotidiana una buona bottiglia di vino.
Fede e Tinto, conduttori e ideatori del programma, continueranno a dar voce all’iniziativa coinvolgendo in prima persona le cantine e le personalità di riferimento della comunicazione del comparto: dal presidente e fondatore della Fis-Fondazione Italiana Sommelier Franco Maria Ricci al giornalista e “Signore del Vino” Marcello Masi, dal patron di Eataly Oscar Farinetti al “Food Guru” Filippo Polidori fino al presidente di Coldiretti Ettore Prandini, Bruno Vespa, Albano, il presidente Assoenologi Riccardo Cottarella e tanti altri.
Tutto il mondo del bere italiano in questo momento si unisce e fa sentire la propria voce attraverso le frequenze di Rai Radio2. Dopotutto, in questi giorni di “forzata tranquillità”, godersi una buona bottiglia rappresenta un modo furbo e sempre emozionante di viaggiare. Anche il palato e la mente hanno la capacità di portarci altrove e i grandi vini e le ottime birre del nostro Paese possono rappresentare il motore della nostra ispirazione.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli