02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
RISTORAZIONE ED INVESTIMENTI

Jamie’s Italian, la catena di ristoranti di Jamie Oliver in Uk, è in amministrazione controllata

Ad annunciarlo lo stesso Oliver. In ballo 1.000 posti di lavoro. Nel 2018 perdite per 101 milioni di sterline

Dopo le difficoltà degli ultimi anni, sembra arrivata la fine per la catena di ristoranti dedicati all’Italia di Jamie Oliver, uno degli chef Uk più famosi, protagonista di un grande successo in tv nel recente passato. I 23 locali della catena Jamie’s Italian, oltre ai due ristoranti londinesi Fifteen e Barbecoa, sono finiti in amministrazione controllata sotto la gestione della società di consulenza Kpmg. Ad annunciarlo è stato lo stesso Oliver: “sono profondamente dispiaciuto di questo epilogo - ha detto - capisco quanto possa essere difficile ora per lo staff e i fornitori”. In ballo ci sono 1.000 posti di lavoro: scampati al piano di ristrutturazione del 2018 sfociato nella liquidazione di altri 12 ristornati dopo la chiusura dell’anno con perdite da 101 milioni di sterline. Una storia, quella di Oliver, che purtroppo non è un caso isolato, riportano le agenzie, con diversi marchi della ristorazione e del retail Uk in forte difficoltà

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli