02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

L'espresso

Ha ragione Franz… Per un luogo comune il pinot nero è la varietà più difficile da coltivare: semplificazione che non tutti sottoscriverebbero, ma il vino che se ne ottiene è sfuggente, ombroso, poco “esplicito”. Richiede grande attenzione, o almeno grande curiosità in chi beve (sarebbe meglio dire richiedeva, visto che oggi è il più “cool” dei rossi). Molti si improvvisano produttori di pinot nero, ma vignaioli come il tirolese Franz Haas (tel. 0471/812280) ci combattono da anni. Le ultime annate gli danno ragione: lo Schweizer 2002 ha una bella finezza aromatica e un gusto complesso. Sui 28 euro.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli