02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

L'espresso

Vino e allergie… … Cin cin in sicurezza … Se ben l’8 per cento della popolazione mondiale è allergica al vino non è colpa solo dei solfiti. Tra i responsabili ci sono anche 28 glicoproteine, molecole ricoperte da catene di zuccheri che vengono prodotte naturalmente durante il processo di fermentazione dell’uva. A individuarle, grazie a uno studio sullo chardonnay, è stato Giuseppe Palmisano, ricercatore che lavora sia all’Università della Danimarca meridionale sia al Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura di Bari. Secondo quanto riportato sul “Journal of Proteome Research”, i mal di testa, il caratteristico naso chiuso e i rash cutanei che colpiscono gli allergici al vino si devono proprio a queste molecole che, in certi casi, hanno una struttura del tutto simile ad alcuni allergeni, come quelli responsabili delle reazioni all’ambrosia e al lattice. Secondo i ricercatori la scoperta potrebbe portare alla produzione di vini ipoallergenici per consentire un brindisi anche ai quasi 500 milioni di persone che oggi sono costrette a rinunciarvi.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli