02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Lombardia, con l’insediamento della nuova giunta guidata dal neo presidente Attilio Fontana (Lega), avrà anche un assessorato al cibo, tra le deleghe dell’Assessore all’Agricoltura Fabio Rolfi. Un segnale per il prossimo Governo nazionale?

La Lombardia, con l’insediamento della nuova giunta guidata dal neo presiedente Attilio Fontana (Lega), avrà anche un assessorato al cibo. Sarà questa, infatti, una delle deleghe dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia, e al Cibo appunto, Fabio Rolfi. Una notizia passata in sordina in questi giorni, ma che, da una delle Regioni che è storicamente tra quelle trainanti dell’economia italiana, e che con Milano ha ospitato Expo 2015, può essere un segnale concreto e, magari, raccolto anche a livello nazionale dal prossimo Governo, quale che sia, trasformando in realtà la proposta lanciata nei mesi scorsi dall’ex Ministro delle Politiche, Maurizio Martina, che aveva parlato prima di un Ministero dell’Agroalimentare, diventato poi, nelle idee, quello dell’Alimentazione.
Intanto, “per la prima volta in Italia l’assessorato all’agricoltura diventa anche assessorato all’alimentazione, e quindi al cibo, e ai sistemi verdi. La Lombardia è così apripista di un percorso che auspichiamo possa essere seguito anche dal resto del Paese - ha commentato il presidente della Coldiretti Lombardia Ettore Prandini - le de deleghe affidate a Fabio Rolfi avranno un ruolo centrale per i prossimi anni, perché non coinvolgono solo l’agricoltura, ma anche le relazioni con le industrie, i rapporti con la Gdo, il comparto florovivaistico e i sistemi verdi, senza dimenticare i Consorzi di Bonifica e la gestione delle acque. Una scelta strategica importante per il progresso dell’intera Lombardia”. E magari, a breve, anche per l’Italia, che sta celebrando, tra le altre cose, il 2018 come “Anno del Cibo”.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli