02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

La Nazione / Il Giorno / Il Resto Del Carlino

Vini, asta da record al Gambero Rosso … Un record assoluto (per i Sodi di S.Niccolò) e una conferma (il Sassicaia) all'asta dei vini pregiati e da collezione organizzata a Roma, alla Città del gusto, dalla casa d'aste Pandolfini insieme col Gambero Rosso. Il record è de «I Sodi di S. Niccolò» (Castellare di Castellina), che con una confezione in legno di sei bottiglie rare da collezione (una per ciascun anno 1981, '82, '83, '84, '85,'86) ha segnato il prezzo più alto per un lotto di vini italiani: 5 mila euro partendo da una base d'asta di 1950. A conferma dell' apprezzamento raggiunto alle aste da I Sodi di S.Niccolò, che ha un rating di 96/100 da Wine Spectator, vi è stata anche la seconda aggiudicazione più alta (4.200 euro) per altre sei bottiglie rare, una per annata, a partire dal 1981. La conferma è il Sassicaia, prodotto da Niccolò Incisa della Rocchetta, a Bolgheri. Una singola bottiglia della mitica annata 1985 ha raggiunto i 900 euro, 67 in più della media delle 6 bottiglie de I Sodi di S. Niccolò, prodotto da Paolo Panerai.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019